Giubiasco, 9 dicembre 2021

 

La vita è un romanzo di cui già si conosce la fine: il protagonista muore.
La cosa più importante, in fondo, non è come va a finire, ma in che modo ne riempiamo le pagine.
Perché la vita, come un romanzo, deve essere un’avventura.
E le avventure sono le vacanze della vita”.

 

Ci ha lasciato il nostro caro 

Eros Caccia
5.7.1945

Lo annunciano con tristezza

 

gli adorati figli e nipoti
Noris con il figlio Alessandro Izzo
Lucia con Danilo e il figlio Andrea Lazzarotto
  Massimo con la moglie Helga e i figli Loriana, Micol ed Egon

il fratello
Athos con Marinella e i figli Maruska e Matteo

la compagna
Valeria Taddei e le figlie Sonia e Katia

i cognati
Giannina Riva Valenti
  Antonio e Luciana Riva
  Waldo Richina
  Osvaldo Biaggi e i figli Fabio e Maris

la zia
Nives Caccia e famigliari

i cugini, i parenti, gli amici e i musicisti.

Eros riposa nella camera mortuaria del cimitero di Bellinzona.

Rispettando l’attuale circostanza sanitaria, i funerali avranno luogo domani, sabato 11 dicembre, partendo dal portale del cimitero di Bellinzona per il crematorio, alle ore 15.00.

Un particolare ringraziamento ai medici Dr. Mainetti, Dr. Franscella e Dr.ssa Chiesi, ai medici e al personale curante che si sono presi cura del nostro caro.